lunedì 22 aprile 2013

I Vini delle Piccole Isole

L'Associazione "VINI DELLE PICCOLE ISOLE" nasce nel 2012 con l'intento di promuovere, sostenere e valorizzare l'attività vitivinicola di tredici piccole aziende produttrici di vini DOC e DOCG in alcune splendide isole italiane.

Lo scopo principale è di esaltare le caratteristiche uniche e irripetibili di ogni singola esperienza vitivinicola, nata e proseguita in territori che rappresentano alcuni dei più suggestivi scorci del Mar Mediterraneo: Capraia, Elba, Giglio, Ischia, Pantelleria, Ponza, Isola di San Pietro e Salina, perle dei nostri mari, rinomate da un punto di vista turistico, ma in realtà appunto di vista turistico, ma realta appunto "isolate" di cui spesso non si conoscono le produzioni locali.
L'obiettivo dell'associazione è dunque quello di far conoscere al pubblico le realtà vitivinicole operanti in alcune delle più straordinarie isole del mediterraneo, aziende di nicchia produttrici di vini che portano impressi in modo straordinario terroir e clima unici in cui i vigneti nascono e crescono.
Le tredici cantine associate sono attivamente impegnate anche nello sviluppo socio-economico delle zone rurali cui appartengono ed hanno nell'amore verso il mare e nel rispetto per il territorio e le tradizioni una comune forze motrice. E' proprio questa comunione d'intenti che ha consentito alle aziende dell'Associazione di unirsi per valorizzare e custodire varietà viticole rare o rarissime, piantate sin dall'antichità. Dall'Ansonica all'Aleatico, dal Biancolella al Per'è Palummo, dal Vermentino allo Zibibbo.

Nell'edizione 2013 appena conclusa del Vinitaly le aziende esportatrici sono state:

Acquabona - Isola d'Elba
Cecilia - Isola d'Elba
La Fazenda - Isola d'Elba
Cenatiempo - Isola d'Ischia
D'ambra - Isola d'Ischia
Fontuccia - Isola del Giglio
La Piana - Isola di Capraia
Migliaccio - Isola di Ponza
D'Ancona - Isola di Pantelleria
U-Tabarka - Isola di San Pietro