martedì 14 maggio 2013

Antica Masseria Venditti e futuri Biologi dell'Università del Sannio

Azienda ed Università per formare esperti delle "Qualità e tecniche delle produzioni agroalimentari"

L'incontro si è tenuto il 10 maggio scorso all'Antica Masseria Venditti di Castelvenere con gli studenti che completano il corso di studio in biologia seguiti dal prof. Ettore Varricchio dell'Università del Sannio.
I Biologi sono stati accolti dall'enologo Nicola Venditti, esperto ed attento cultore dell'ampelografia e della storia della viticoltura sannita, ed hanno seguito attentamente una lezione del processo produttivo del vino biologico ed apprendere la filosofia aziendale nella “sala Barbetta”.
Dopo una visita al centro aziendale "Isola di cultura del vino" hanno seguito un breve approccio al vino con le tecniche di degustazioni con la delegata Maria Grazia De Luca dell'Associazione Sommelier Italiana di Benevento. Molto interessante la presenza del giornalista Pasquale Carlo che ha descritto le caratteristiche  dei tre vini degustati, Bacalàt, Barbetta e Bosco Caldaia, già premiati per la loro autenticità e personalità.
La scelta dell'azienda Venditti nasce dal forte legame che essa ha con il territorio ed è un'azienda rappresentativa in valori, qualità, salubrità e tecnologia.
La struttura visitata, pensata dal patron Nicola Venditti, è nata per accogliere gli enoturisti e gli studiosi di tutte le nazioni che desiderano conoscere con professionalità questa realtà dal 1595.
Si è concluso con tanto interesse ed entusiasmo la collaborazione con i futuri Biologi che hanno contribuito ad infoltire la lunga lista dei visitatori alla Masseria Venditti e conoscere la produzione dei vini del territorio