giovedì 9 maggio 2013

Cantine Aperte, i vini incontrano i formaggi

In occasione della giornata dedicata agli eno-amatori Cantine Aperte, in programma domenica 26 maggio, la storica Latteria Perenzin di Bagnolo di San Pietro di Feletto in provincia di Treviso apre le porte a tutti coloro che vogliono conoscere da vicino il mondo dei formaggi artigianali, offrendo un percorso alternativo che dal vino approda alla produzione lattiero-caseario d’eccellenza.

E’un’opportunità da non perdere quella di poter visitare ed assaggiare i formaggi della storica latteria, che ha oltre 100 anni di storia alle spalle e che si trova a pochi passi dalla famosa Strada del Prosecco, ed è anche un modo per entrare per un giorno nel mondo dell’arte casearia. Non mancano infatti visite guidate nei locali di stagionatura e di affinamento, tra il profumo del latte appena munto, abbagliati alla vista di centinaia di forme di formaggio messe in fila ordinatamente sui ripiani di legno ad invecchiare. 

Si continua con le degustazioni, assaporando formaggi bio caprini e vaccini, sia freschi che stagionati, come l’originale San Pietro in cera d’api, formaggio stagionato dal gusto morbido e delicato dalla spiccata aromaticità e leggera nota piccante e tra le novità il Piccolo fiore di bufala, con crosta fiorita dal sapore cremoso e setoso, prodotto con latte di bufala di origine veneta; la Robiola di capra al cuor di tartufo farcito con un leggerissimo strato di tartufo nero estivo e per rimanere in tema vino il Millefoglie al Marzemino di Capra, formaggio caprino ubriacato nel vino Marzemino di Refrontolo passito. 


FLAMINIA GIURATO (NEXTA)

fONTE: www.lastampa.it