mercoledì 15 maggio 2013

Selezione Internazionale Vini da Pesce

Dal 15 al 17 maggio si svolgerà ad Ancona la 2ª edizione della Selezione Internazionale Vini da Pesce, l’unico concorso collegato alla gastronomia marinaratra quelli che godono dell’approvazione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
Con lo slogan “il concorso più ambito dai vini bianchi, rosati e spumanti”, la “competizione” si proietta sullo scenario internazionale con l’intento di favorire il confronto in un mercato che parla globale, ma che premia sempre più le territorialità e le identità locali.
Saranno dieci le categorie di vini da pesce in gara per la conquista dell’ambito titolo di “compagno ideale” dei piatti a base di pesce: non solo bianchi, ma anche rosati e “bollicine”.
Ben cinque le commissioni di valutazione, composte da enologi e giornalisti provenienti da diversi Paesi. La giuria internazionale si insedierà il 15 maggio, in uno dei più suggestivi angoli del litorale adriatico, la Riviera del Cònero. Qui, in questo incantevole buen retiro, nel corso di tre giorni i giurati esamineranno centinaia di etichette di vini da pesce, con il qualificato supporto dell’Associazione Enologi Enotecnici Italiani.
I campioni in gara che conseguiranno un punteggio pari o superiore ad 80 centesimi, secondo il metodo di valutazione dell’Union Internationale des Oenologues, riceveranno il Diploma di merito, mentre i primi tre classificati in ciascuna categoria di appartenenza si aggiudicheranno, rispettivamente, la medaglia d’oro, d’argento e di bronzo. Il premio speciale “Calice Dorico” sarà invece assegnato all’azienda che raggiungerà il miglior risultato in assoluto.
Emblematica la location che ospiterà la Selezione Internazionale dei Vini da Pesce: la sommità del promontorio del Cònero, un panoramico balcone affacciato su un ambiente altamente suggestivo, silente testimone del matrimonio tra i migliori frutti della terra e del mare, immerso tra le diverse tonalità di verde dei vigneti e della macchia mediterranea che si fondono con l’azzurro intenso dell’Adriatico.
Anche la cerimonia di premiazione, in programma ad Ancona il 22 giugno, sarà ambientata in un luogo simbolo, la Marina Dorica, dove le etichette vincitrici “sfileranno” al centro di un altro straordinario evento di respiro internazionale: il Campionato Mondiale di Vela d’Altura.
Questa originale “disfida” tra i migliori vini da pesce sarà ospitata da una regione, le Marche, emblematica per il tema del concorso: una terra disegnata da un’ondulata distesa di dolci colline, avvolte dalla geometrica trama di vigneti che danno origine a grandi vini. Primo fra tutti il celeberrimo Verdicchio che, come ben sanno i gourmet di mezzo mondo, con il pesce realizza un’intesa veramente perfetta.
Inoltre, in concomitanza con la Selezione Internazionale dei Vini da Pesce, l’Assessorato alla pesca della Regione Marche proporrà momenti di degustazione e promozionali inseriti nell’ambito della campagna dedicata al pesce fresco marchigiano che, poi, si snoderà durante tutta la stagione estiva.
I programmi dell’organizzazione prevedono anche il coinvolgimento della ristorazione marinara, con la proposta di menù a base di pesce dell’Adriatico abbinati, naturalmente, ai vini vincitori.
Promossa da Camera di Commercio di Ancona, con il coordinamento della sua azienda speciale Marchet, la Selezione è organizzata dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini e gode del patrocinio della Regione Marche.
Infoline: 0731 214827