lunedì 22 luglio 2013

“Chianti… gustalo fresco! prosegue e si presenta a Capri con Salotti del Gusto on tour

“Chianti fresco: gustalo a 16 gradi”. Il Consorzio Vino Chianti si fa portavoce di questa interessante quanto educativa iniziativa sul consumare il nettare rosso anche durante l’estate, seguendo una semplice ma fondamentale regola: la temperatura. Che deve essere corretta come il clima che si trova in cantina: 16 gradi di gradevolezza, freschezza di profumi e aromi che si sprigionano quando si sorseggia un bel calice di Chianti durante l’estate.
L’iniziativa, presentata a Roma lo scorso giugno, ha riscosso un’enorme eco da parte degli addetti ai lavori ma non solo. Ora si prosegue con gli appuntamenti di Capri dove da luglio a settembre, il 21 di ogni mese a partire dalle ore 19, sarà possibile degustare il Chianti per le vie di Capri: dallo Yacht Club al nuovo esclusivo Mammà, dal Ristorante Capri’s alla piazzetta, l’evento che apre ufficialmente l’Estate Caprese all’insegna dei Salotti del Gusto. Oltre agli aperitivi, i bar ed i locali che si affacciano sulla piazzetta allestiranno le vetrine del Chianti.
Il Presidente del Consorzio Chianti, Giovanni Busi, dichiara: “L’idea, gioco-forza, ci è venuta durante il periodo estivo. Abbiamo poi deciso di proseguire con la promozione di questa idea vincente presentandola lo scorso giugno a Roma e San Cassiano in occasione dei Salotti del Gusto di San Cassiano, per poi continuare durante l’estate con le vie del Chianti a Capri. Tre momenti dedicati alla famosa denominazione italiana: momenti di fresco Chianti per un aperitivo in uno dei luoghi più famosi in Italia e all’estero. Infine, il 6 e 7 ottobre prossimi, presso il prestigioso Hotel Qvisisana di Capri in occasione della seconda edizione de I Salotti del Gusto di Capri, il momento conclusivo del nostro tour”.
Prosegue :”Noi oggi siamo qui per lanciare un nuovo modo di bere il Chianti che crediamo e speriamo possa rivoluzionare l’approccio al consumo dei vini rossi durante l’estate: sarà possibile scoprire un nuovo modo di bere il Chianti, anche durante l’estate. Un prodotto dai tratti distintivi come soltanto sa essere il Sangiovese di Toscana, un vino accattivante, giovane e fragrante, dallo stile contemporaneo. Un’esperienza di sensi e di gusto da non mancare”.
Quando di parla di Chianti, si parla di storia e tradizione ma anche di innovazione, quando si parla di Chianti, si parla di cultura e di territorio con prodotti eccellenti nella qualità. Il Chianti è un vino fresco, perfetto in stile aperitivo, ospite d’eccezione per una cena o agguerrito concorrente nelle competizioni professionali. Il Chianti è tutto questo e il Consorzio in tal senso sta lavorando per cercare di far conoscere più da vicino questa intrigante quanto immensa realtà vinicola, sia attraverso operazioni di promozione della denominazione mirate al trade che al pubblico.