mercoledì 3 luglio 2013

MARSALAWINE dal 5 al 7 luglio 2013

Il grande evento del vino siciliano, MarsalaWine, organizzato dal Comune di Marsala in collaborazione con l’Assessorato alle politiche agricole della Regione Siciliana e l’Irvos, l’Istituto regionale vini e oli di Sicilia si svolgerà dal 5 al 7 luglio.
MarsalaWine prevede degustazioni e grandi verticali, visite nelle cantine, piccole scuole di cucina, escursioni a Mozia e alle saline, e vedrà la partecipazione di giornalisti, sommelier e operatori italiani e stranieri che potranno incontrare oltre 60 aziende vitivinicole e produttori di altre eccellenze agroalimentari della zona.
L’atteso appuntamento si inserisce nell’ampio programma di eventi enogastronomici, culturali e sportivi di Marsala European Wine City 2013 che celebra il riconoscimento di Città Europea del Vino assegnato dalla Rete europea delle Città del vino (Recevin) e che ha visto coinvolgimento di aziende, Associazioni, Strada del Vino e di altri attori della filiera di questo territorio considerato come uno dei più attrattivi dal punto di vista enoturistico.
“Un risultato raggiunto assieme all’imprenditoria locale – afferma il sindaco Giulia Adamo – protagonista del piano di sviluppo enoturistico che questa Amministrazione intende portare avanti. Il vino sarà il filo conduttore degli appuntamenti programmati fino a dicembre per l’antica Lilybeo, oggi moderna e accogliente città nel cuore del Mediterraneo, luogo ideale per far emergere quella voglia di essere viaggiatori prima che turisti”.
Tra le particolarità della tre giorni marsalese, si evidenziano le degustazioni dedicate ai diversi territori siciliani, quelle dedicate ai grandi bianchi e ai grandi rossi (con le migliori annate degli ultimi 15 anni), degustazioni di Marsala Doc con oltre 20 anni di invecchiamento e minicorsi di avvicinamento al Marsala per neofiti e appassionati.
Oltre ad esaltare le produzioni enologiche siciliane, MarsalaWine svela anche il suo carattere nazionale e internazionale per ospitare i produttori di alcune importanti zone italiane, dal Trentino alla Toscana, dall’Alto Adige al Veneto e al Friuli, ma anche eccellenti vini esteri con la straordinaria possibilità di assaggiare le produzioni portoghesi e spagnole e i cosiddetti “Imperial Wine” grazie alla presenza dei produttori di Portogallo, Spagna, Slovenia, Romania, Ungheria, Repubblica Ceca, Austria.
Per tre giorni appassionati e turisti potranno vivere le vie e le piazze del centro storico facendo vivere un’atmosfera da “winederland” nei palazzi e nei cortili più suggestivi nei quali si alterneranno appuntamenti professionali di degustazione e di business e incontri di arte e di spettacolo. Sul sito www.marsala2013.eu saranno disponibili tutti i dettagli, anche relativi ai biglietti di ingresso e al biglietto unico per i circuiti enomuseali che hanno nell’Enoteca comunale di Palazzo Fici il centro d’informazione per eccellenza: qui si potranno ammirare, degustare e acquistare le pregiate produzioni di Marsala messe a disposizione dal Consorzio tutela vino Marsala con la speciale etichetta celebrativa che riporta una frase di Cicerone, volutamente rivista: “Marsala, pulcherrima ET ventosa”, sostituendo quel sed che non rende merito al vento quale risorsa del territorio marsalese.
La formula scelta, dinamica e social oriented, ospiterà giornalmente winelover, foodlover e winewriter che hanno fatto della comunicazione sul web il loro lavoro, ma prevede di promuovere il vino anche tramite una serie di eventi legati al food e allo spettacolo.

MarsalaWine è anche su twitter @MarsalaEWC 

Programma

Di seguito le Cantine protagoniste che sarà possibile visitare per le degustazioni: