venerdì 18 ottobre 2013

Bibenda 2014 assegna i 5 Grappoli a Baglio del Cristo di Campobello per il Nero d’Avola Lu Patri 2011

Nell’ultimarsi di un’altra eccezionale vendemmia, a dare senso a decenni di quotidiano e appassionato lavoro per la famiglia Bonetta e per tutti i collaboratori del Baglio del Cristo di Campobello, arrivano ulteriori riconoscimenti. 
La guida dell’Associazione Italiana Sommelier “BIBENDA 2014”, dopo aver recensito 1.700 azienda e degustato 20.000 vini, attribuisce anche quest’anno il prestigioso riconoscimento, i“Cinque Grappoli”, al Nero d’Avola Lu Patri 2011.
Giovedì 14 novembre la consegna ufficiale dell’attestato con cena di gala e degustazione dei vini premiati con i 5 Grappoli presso il prestigioso Hotel Rome Cavalieri. Un evento esclusivo in cui i vini che hanno ottenuto i 5 Grappoli saranno proposti in abbinamento al menu preparato da cinque grandi chef: Annie Feolde - dell’Enoteca Pinchiorri (Firenze); Pino Cuttaia - Ristorante La Madia (Licata); Gianfranco Vissani - Ristorante Vissani (Baschi); Davide Scabin - Ristorante Combal.Zero (Rivoli); Gianni e Elio Faieta - Taberna Imperiale (Colle Corvino); Heinz Beck - Ristorante La Pergola del Rome Cavalieri.
Questi ulteriori risultati rappresentano sicuramente per l’azienda Baglio del Cristo di Campobello una motivazione in più a proseguire nella direzione intrapresa e a ricercare una qualità sempre superiore.


Lu Patri 2011