venerdì 14 febbraio 2014

DONNE AD ALTA QUOTA: MARIA GRAZIA MARCHETTI LUNGAROTTI TRA LE DONNE PREMIATE DALLA FONDAZIONE BELLISARIO. IL VOLUME "VINO. TRA MITO E CULTURA" IN MOSTRA A MILANO FINO AL 9 MARZO

Maria Grazia Marchetti Lungarotti è tra le "Donne ad Alta quota" selezionate ogni anno dalla Fondazione del Premio Marisa Bellisario che premia il "saper fare" al femminile. Direttrice dal 1987 della Fondazione Lungarotti, la storica dell'arte e archivista, che a Torgiano ha ideato e creato il Museo del Vino e il Museo dell'Olivo e dell'Olio, parteciperà alla mostra a Palazzo Reale realizzata in occasione dei 25 anni della Fondazione Bellisario (Milano dal 19 febbraio al 9 marzo 2014). Un percorso di immagini, suoni e parole per narrare 25 anni di storia femminile attraverso i volti e i successi delle donne premiate con la mela d'oro Bellisario. Maria Grazia Marchetti Lungarotti, da sempre impegnata in ambito culturale e artisitco, "mela d'oro" per il suo contributo alla diffusione del made in Italy nel mondo, sarà presente in mostra con il volume "Vino. Tra mito e cultura" (Skira 2006) vincitore del premio internazionale OIV 2012: una raccolta di saggi che accompagna il lettore in una full immersion nella cultura del vino.