lunedì 24 febbraio 2014

IL VINO SENZA SOLFITI È PIÙ SANO

Questo il risultato dello studio sugli antiossidanti nel vino che VinNatur – Associazione viticoltori naturali, presenta in anteprima lunedì 3 marzo, nel corso di Sestri Les Vins (Sestri Levante, GE), la due giorni ligure dedicata al vino naturale 

Lunedì 3 marzo, alle ore 11.30, nell’ambito della manifestazione SESTRI LES VINS, che si svolge a Sestri Levante (GE) presso l’Ex Convento dell’Annunziata (via Portobello, 14) VINNATUR, l’Associazione 
viticoltori naturali fondata da Angiolino Maule, presenta in anteprima nazionale i risultati di un progetto di ricerca che da oltre un anno sta seguendo in collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata, Sezione di Nutrizione Clinica e Nutrigenomica. 
La tavola rotonda dal titolo “Toccare con mano e andare oltre: le scienze esatte a supporto della naturalità” vede gli interventi della Prof.ssa Laura Di Renzo - Sezione di Nutrizione Clinica e Nutrigenomica, Univ. degli Studi di Tor Vergata, responsabile del progetto, coadiuvata dal collega Alberto Carraro, Angiolino Maule, fondatore e Presidente di VinNatur nonché vignaiolo in Veneto, Franco Giacosa, noto enologo creatore di grandi vini e autore del rilancio di vitigni tradizionali dimenticati, che ha scelto di tornare vignaiolo orientandosi alla omeodinamica. A moderare il dibattito è chiamato Samuel Cogliati, giornalista, autore ed editore di volumi sul vino naturale e sui terroir europei più importanti.
La bevanda “vino” dal punto di vista scientifico è ancora oggi un campo di ricerca aperto poiché l’indubbio valore salutistico, determinato dalla presenza di sostanze polifenoliche che giungono direttamente dalla pianta, si scontra con la presenza di etanolo, seppur in quantità limitate. 
La Prof.ssa Laura Di Renzo, in qualità di responsabile del progetto volto a studiare gli “effetti nutraceutici dei vini senza solfiti”, spiegherà come il lavoro di analisi abbia avuto l’obiettivo di indagare l’effetto del consumo di vino senza contenuto di solfiti sul metabolismo ossidativo umano. 
Lo studio ha messo in evidenza la capacità del vino di ridurre in maniera significativa l’ossidazione delle proteine LDL, fattore chiave nell’insorgenza delle malattie cardiovascolari. Inoltre questo valore nutraceutico risulta favorito dall’associazione con un pasto contenente alimenti ricchi di antiossidanti, quali ad esempio sono i cibi riconducibili all’ambito della dieta mediterranea. 

LO STUDIO DIMOSTRA CHE IL VINO SENZA SOLFITI È PIÙ SALUTARE DEL VINO CONTENENTE SOLFITI. 
VinNatur promuove momenti di informazione e confronto quali questa tavola rotonda, perché ritiene necessario riflettere sull’evidenza scientifica dei dati che stanno dimostrando come l’adozione di pratiche viticole ed enologiche naturali influenzi le proprietà nutrizionali del vino e quindi in definitiva la salute di ognuno di noi. 

SESTRI LES VINS 2014 – 2ª edizione – domenica 2 e lunedì 3 marzo 
Da un’idea del Consorzio SestriLevanteIn e Vinnatur, due giornate dedicate alla degustazione di vini naturali, e di materie prime, ottenuti da un’agricoltura pulita che non usa pesticidi, né additivi e aiuti chimici alla produzione. 53 produttori di vini naturali da tutta Europa e 5 artigiani del cibo, laboratori ed esperienze culinarie per grandi e piccoli, una spettacolare sequenza di cene degustazione in ristoranti e locali appartenenti al Consorzio SestriLevanteIn a partire da venerdì 21 febbraio.

Il programma completo dell’evento, i partecipanti e tutte le info su http://www.vinnatur.org/sestri-les-vins/

Prenotazioni w-e di vacanza e cene degustazione su http://myrivieraholiday.com/sestri-les-vins-2014-scopri-il-vino-naturale/

Info in breve
Date: domenica 2 e lunedì 3 marzo 2014
Luogo: Sestri Levante (GE), Ex Convento dell’Annunziata, via Portobello 14 
Orari: sia domenica che lunedì, dalle ore 11 alle 18
Biglietto ingresso: Euro 10,00 catalogo e calice da degustazione inclusi
Per chi arriva in treno: la sede dell’evento è a 5 minuti a piedi dalla Stazione FFSS 
Per chi arriva in auto: parcheggio dedicato ai visitatori dell’evento.