mercoledì 24 settembre 2014

AIS TOSCANA E PROSECCO DOC, CONTO ALLA ROVESCIA PER IL PROSECCO WINE FESTIVAL ALLA VERSILIANA DI MARINA DI PIETRASANTA,Durante la giornata di sabato 28 giugno anche la finale del concorso Miglior Sommelier della Toscana e del Premio Consorzio Tutela Prosecco DOC


Treviso, 24 giugno 2014. Conto alla rovescia per Prosecco Wine Festival, l’evento più glamour dell’estate versiliese che sabato 28 giugno dalle 15 al Parco della Versiliana si aprirà al pubblico per una degustazione a base di bollicine di Prosecco DOC, da degustare insieme a prodotti gastronomici di eccellenza in abbinamento, in collaborazione con i Consorzi di Tutela del Formaggio Montasio DOP, Pecorino Toscano DOP, Gorgonzola DOP e Prosciutto di Parma DOP, e da vivere anche con lo Spazio Fumoir in cui saranno protagoniste degustazioni di cioccolato, distillati e sigari.
Una preview intanto interesserà da oggi fino a sabato i ristoranti della Versilia che offriranno ai propri ospiti l’aperitivo, rigorosamente a base di Prosecco DOC: Enoteca Marcucci, Trattoria Il Marzocco e Ristorante Pepenero  a Pietrasanta, Ristorante Il Pozzo di Bugia a Seravezza, Enoteca L'Eresiarca e Bagno Onda a Lido di Camaiore, Ristorante Discoteca Maki, Ristorante L'Oca, Ristorante Romano e Ristorante Osteria del Mare a Viareggio.
Durante il Prosecco Wine Festival, evento organizzato da AIS Toscana insieme al Consorzio di Tutela della DOC Prosecco, si terrà anche la finale del concorso Miglior Sommelier della Toscana 2014 che vedrà fronteggiarsi dieci professionisti selezionati in varie delegazioni. Le più “rappresentate” in semifinale - da cui uscirà la terna finalista - sono Arezzo con Lorenzo Scapecchi, Luca Lazzeroni e Simone Gori e Firenze, con Andrea Galanti, Francesco Rustioni e Dorina Oros, mentre con un rappresentante a testa saranno presenti anche le delegazioni di Livorno con Massimo Tortora, di Pisa con Andrea Baldeschi, di Pistoia con Fabio Bellini e di Siena con Andrea Matteini.
Tra loro si nasconde il vincitore dell’edizione 2014 del concorso che già in molte occasioni ha rappresentato un importante trampolino di lancio nel panorama delle competizioni nazionali ma anche internazionali. La finalissima a tre, si terrà a partire dalle 17 e consisterà in una prova di riconoscimento dei vini alla cieca, una prova di servizio e una prova di comunicazione.