mercoledì 24 settembre 2014

Champagne Encry - Perla nera nel "Mare di Champagne" di Alassio



In una giornata calda di inizio estate la Vue Blanche Estelle Champagne Encry ha preso parte alla seconda edizione di "Un mare di champagne " organizzata dal Consorzio Macrame, che raggruppa eccellenze chic della riviera ligure in cui 7 sono i ristoranti che si contendono il proscenio alassino.
Se piacere e possibilità di concedersi una flûte di  champagne sono sinonimi di stile, gusto ed eleganza, la location scelta per ospitare l'evento targato champagne non poteva che ricadere sul Grand Hotel Alassio & SPA. Ben 52 le maison selezionate con piu di 90 etichette in degustazione tra le terrazze e sale lussuose della prestigiosa location affacciata direttamente sulla magnifica spiaggia con vista sulla superba Isola Gallinara.

Ad accompagnare le numerose cuvée, delle Maison più note e non, sono stati proposti a sommelier a è addetti al settore, arrivati da tutto il nord d'Italia, gli abbinamenti gastronomici di Selecta S.p.A., azienda leader nel settore della ristorazione, che ha selezionato le ‘primizie’ di Porto S. Spirito (gamberi rossi, tagliatelle di seppia e polpo cotto), Jaques Cadoret (ostriche), Casalba (prosciutto al coltello, salumi e formaggi iberici) e Rougié (terrina di fegato grasso e ganache di fegato grasso montata in mini tondo rose noire). Alla F.I.S.A.R (Federazione Italiana Sommelier Albergatori  Ristoratori ) è stato affidato il servizio di mescita mentre per l'accoglienza e stampa è stata interpellata l'agenzia Wellcome.



I nomi delle case presenti con cui ci si è dovuti confrontare e che hanno animato l'intero pomeriggio sono:
André Robert, Ayala, Billecart-Salmon, Blondel, Bollinger, Bonnaire, Boulachin Chaput, Bruno Paillard, Caillez Lemaire, Canard-Duchêne, Charles Heidsieck, Chartogne-Taillet, De Sousa, Delamotte, Demarne-Frison, Devaux, Diamant, Doyard-Mahè, Drappier, Egly-Ouriet, Françoise Bedel, Gaston Chiquet, G. H. Mumm, Gosset-Brabant, Gremillet, Henri Goutorbe, Henriot, Jacquesson, Jean Paul Deville, Laurent Perrier, Leclerc, Légras & Haas, Louis Brochet, Louis de Sacy, Marguet, Michel Arnould & Fils, Moët et Chandon, Pascal Doquet, Paul Bara, Paul Louis Martin, Perrier-Jouët, Pertois Moriset, Philipponat, Pierre Gerbais, Pommery, Roger Pouillon & Fils, Steinbrück, Taittinger, Thiénot, Vieille France, V. Etien Ier. 



Chi ha la fortuna di trovarsi tra tutte queste perle ha l'occasione di riflettere… Pensieri e sensi vengono avvolti insieme alle menti in un mare di gusto. Ogni palato che è passato da qui a fine giornata avrà trovato il proprio porto, ancorandosi a una nuova filosofia, perché non serve leggere statistiche per capire che sempre più Blanc de Blancs e Rosé spopolano e si differenziano dal tanto nominato Prosecco.

Ci inorgoglisce e fortifica ancora di più aver la possibilità di poter presentare le proprie cuvée: Brut Blanc de Blancs Gran Cuvéè ENCRY e Zero Dosage Blanc de Blancs Gran Cuvée ENCRY a un pubblico attento e selezionato sotto la lente di ingrandimento dei competitors ( per lo più le aziende distributrici delle Case ).





Il marker che più colpisce è la spiccata mineralità dello Zero Dosage Blanc de Blancs Gran Cuvée ENCRY insieme alla presenza diretta e fisica della proprietà ( Nadia Nicoli ed Enrico Baldin ), unici italiani titolari di come amiamo definirla, di "una perla nera e rara tra il verde bosco della champagne".

La produzione delle 40.000 bottiglie annue della Maison deriva da 3 ettari di pure uve chardonnay. Il grembo in cui si sviluppano non è scontato ma quello de Le Mesnil - sur - Oger uno dei 17 Gran Cru, un lieux - dit pregiato e noto per le note salino-acide e rocciose che il terreno Kimmeridgiano fornisce. Le sboccature fresche di 6 mesi ammaliano il palato e pizzicano gusto e sensi evidenziando le caratteristiche intrinseche dello chardonnay: finezza eleganza e mineralità. Non c'è spazio nelle Cuvée Encry per sentori di pâtisserie e uva candita. 


"Un mare di champagne" è sicuramente uno degli appuntamenti che contribuirà alla diffusione tra i consumatori e settore H.O.R.E.C.A della Maison Vue Blanche Estelle Champagne Encry. Un nuovo protagonista minerale e fresco che ha iniziato a percorrere la strada che ha come destinazione l' "eccellenza".

Ufficio Marketing & Comunicazione Champagne Encry