martedì 23 settembre 2014

“DAIDALOS”, QUANDO L’ARTE ACCOMPAGNA LA QUALITA’

“Daidalos” è la trascrizione italiana della parola “felicità” in greco antico e da oggi è anche il nome che accompagna un’elegante bottiglia nera su cui padroneggia una colorata etichetta raffigurante un grappolo stilizzato.
Non una bottiglia qualsiasi né un’etichetta qualsiasi. Quel vetro scuro racchiude in sé tutto il gusto di un ottimo Moscato di Trani, annata2009, prodotto in Puglia da Vigneti di proprietà in agro di Corato. Solo 2000 bottiglie per l’Enoteca Dileo di Altamura. Le uve son 100% Moscato Reale e l’Abbinamento Gastronomico consigliato è con Pasticceria secca e lievitata, con crostate ma anche come vino da meditazione da servire a 8-10 gradi. Nasce da un progetto che vede protagonisti il buon gusto e l’Arte. E quale Artista più appropriato della pittrice salentina Arianna Greco, nota come l’Artista del Vino? E’ sua infatti l’opera riportata in etichetta, un grappolo stilizzato dai colori caldi, rosso, giallo e oro così come caldo ed elegante è il Moscato di Trani prodotto per l’Enoteca Dileo.

“Un progetto”, ci spiega l’Artista, “nato dalla passione per le cose buone e per l’Arte, con un filo conduttore rappresentato dall’Eccellenza e dalla Qualità che qui vanno di pari passo”. Un progetto, dunque, tutto da degustare, in primis con gli occhi e subito dopo col palato!