martedì 23 settembre 2014

Melodia nel Borgo: è musica in Borgo Rocca Sveva con il Coro e Orchestra Sinfonica dell’Università di Monaco di Baviera


Il Coro e Orchestra dell’Università di Monaco di Baviera si esibiranno in concerto nello storico ed elegante plateatico di Villa Giavarina in Borgo Rocca Sveva ripercorrendo le più belle musiche da film.

Soave, 26 Aprile 2014 – E’ in Borgo Rocca Sveva che il 6 giugno p.v. si esibiranno il Coro e Orchestra di Monaco con un repertorio che rivisiterà in chiave orchestrale colonne sonore che spazieranno da Mezzogiorno di Fuoco a Colazione da Tiffany o ancora da Miss Marple a James Bond passando per Il Signore degli Anelli, solo per citarne alcuni.
Il plateatico di Villa Giavarina si trasformerà per una sera in suggestiva scena musicale dove si esibiranno  studenti di tutte le discipline dell’Università di Monaco di Baviera, membri del Coro e Orchestra Sinfonica dell’Università di Monaco  che costituisce da molti anni uno degli enti culturali rappresentativi della struttura universitaria bavarese e spesso si esibisce ben oltre i confini della regione.
Borgo Rocca Sveva offre così il proprio spazio alla musica d’orchestra, coniugando il requisito della bellezza del luogo e dell’armonia dei suoni ad una causa benefica,  in favore dell’Associazione xy. Il contributo richiesto per l’ingresso alla serata, pari o superiore a 5 euro, verrà devoluto interamente in beneficenza, e darà diritto a ricevere un calice di Soave Classico Rocca Sveva 2013.
Programma
Ore 19: Accredito Ospiti e visita al Giardino Botanico di Borgo Rocca Sveva
Ore 20: Inizio concerto
Ore 21.00 - 21.15 : Pausa
Ore  21.45: Termine della serata

Borgo Rocca Sveva
Tra i suoi 6000 ettari di proprietà, per la maggior parte in zona collinare, la Cantina di Soave ha individuato un ristretto numero di vigneti particolarmente vocati alla produzione di uve autoctone quali la Garganega per il Soave e Corvina, Rondinella e Molinara per Valpolicella e Amarone. Si tratta di circa 150 ettari, collocati interamente su fascia collinare – una vera e propria azienda nell’azienda – coltivati da un centinaio di produttori soci della Cantina, tutti selezionati.
Un gruppo speciale, composto da enologi e agronomi, controlla con regolarità le vigne del progetto Rocca Sveva per monitorare in modo costante lo stato delle uve e dei vigneti. In questo modo si stabiliscono, vigneto per vigneto, il tempo e le modalità per la raccolta e la lavorazione delle uve. Selezionate le uve migliori e raccolte a mano, esse vengono lavorate interamente all’interno della struttura di Borgo Roca Sveva, il centro d’eccellenza  di Cantina di Soave.
A Borgo Rocca Sveva si svolgono tutte le fasi di produzione dei vini a marchio Rocca Sveva: dalla vinificazione all’affinamento, fino all’imbottigliamento. Le uve vengono poste in appositi cesti per impedire il danneggiamento di ogni singolo acino. Ogni cesto presenta una etichetta che permette, secondo il sistema di rintracciabilità di filiera, di risalire al singolo produttore socio.
L’uomo, inteso come singolo produttore, resta il fulcro su cui poggia la Cantina di Soave. Il produttore è inteso infatti come artigiano del vino e lo sforzo che ogni anno, vendemmia dopo vendemmia, compie per migliorare la qualità delle sue uve, viene premiato dall’Azienda con una remunerazione superiore.
Coro Orchestra di Monaco
Il Coro e Orchestra di Monaco di Baviera Costituiscono da Molti anni uno degli enti culturali più rappresentativi dell’Università bavarese. I regolari concerti si svolgono ben al di fuori dei confini dell’Università di Monaco. Il centro accademico di Monaco, specializzato in scienze tecniche ed economiche, offre lo spazio per la cultura favorendo lo studio della musica classica ad alto livello. I partecipanti sono studenti di tutte le discipline, oltre che molti studenti ed ex studenti provenienti da altre università della capitale bavarese.
Il repertorio di questi giovani musicisti comprende capolavori della musica sinfonica, musica dell’opera e dell’oratorio, musica di Bach, Haydn, Mozart, Beethoven, Brahms, Verdi, Stravinsky. L’alta qualità dell’ensemble si basa su uno spirito comunitario eccezionale che porta i partecipanti ad esibirsi al meglio motivati dalle esercitazioni frequenti e dai concerti all’estero.
Associazione Mamma Anna
Mamma Anna è il nome che Fulvio Soave, albergatore di San Bonifacio (Verona), ha scelto per l’associazione che da garantirà un pasto gratuito alle persone svantaggiate ed in difficoltà economica.
Mamma Anna è stata costituita come trust e ha ottenuto l’accreditamento ad Onlus.
Per maggiori informazioni consultate il sito www.mammaanna.org.