mercoledì 26 novembre 2014

Fine anno col botto per Roberto Castagner: doppio premio per innovazione (Milano Finanza) e qualità (Bibenda)


Lo spirito innovativo e altamente tecnologico di Roberto Castagner viene riconosciuto ancora una volta dai due importanti premi che recentemente sono stati conferiti alla sua distilleria: il premio Capital Elite di Milano Finanza e ben cinque massime onorificenze ad altrettante grappe dalla guida BIBENDA Vini & Ristoranti d’Italia.



Visnà, 26 novembre 2014. Il primo premio è stato consegnato a Roberto Castagner nella suggestiva cornice di Venezia durante la serata dedicata ai Veneto Awards organizzata da MF- Milano Finanza con ItaliaOggi e Capital. È un premio dedicato agli imprenditori e alle aziende che più rappresentano il nostro territorio a livello nazionale ed estero. Grazie agli impianti di ultima generazione e alla voglia continua di innovazione, la Roberto Castagner Acquaviti è riuscita nell’impresa di ammodernare il nostro distillato di bandiera e di portarlo ai massimi livelli qualitativi.



Il premio Capital Elite pone il proprio accento sulle capacità di innovazione e di crescita che l’imprenditore riesce ad imprimere nella sua azienda, per questo Acquavite viene considerata una vera e propria “start up” di avanguardia: Roberto Castagner, che l’ha creata dal nulla nel 1996, ama definirsi la “prima generazione di se stesso” ed è oggi il capostipite di un’azienda sana e forte che offre prodotti di alta qualità dedicati ad un pubblico di intenditori sia italiani che esteri, focalizzandosi su nuovi processi produttivi che consentono di elevare gli standard qualitativi dei distillati ma anche dei processi di produzione, generando maggior profitto per l’azienda e favorendo una ricchezza nel territorio di appartenenza.



BIBENDA Vini e Ristoranti d’Italia è invece la guida, la cui edizione 2015 è stata presentata il 15 novembre scorso a Roma, consacrando la distilleria Castagner quale leader indiscusso nella neonata sezione Grappa, assegnando i Cinque Grappoli d’Oro (la valutazione più alta ottenibile) a tutti e cinque i prodotti presentati all’esame della giuria.

  • Fuoriclasse Leon Grappa Riserva 14 Anni
  • Fuoriclasse Leon Grappa Riserva 7 Anni
  • Grappa Torba Nera Invecchiata 12 Anni
  • Fuoriclasse Leon Grappa Gran Suite N5
  • Fuoriclasse Leon Grappa Amarone della Valpolicella Ris.18 Mesi

“Fuoriclasse Leon” non è soltanto una selezione di alta gamma, è l’insieme di tanti dettagli: la bottiglia unica, disegnata in esclusiva con il rilievo su vetro del simbolo dell’identità veneziana; il Leone espressione di forza e coraggio; la vestizione moderna con richiami alla tradizione; l’affinamento in pregiati legni che consentono, nel tempo, di ottenere grappe dalla complessità aromatica e dal gusto morbido avvolgente e intenso, in grado di sostenere il confronto con i migliori distillati del mondo.



Tutt’oggi l’obiettivo principale della distilleria Castagner è quello di continuare a crescere sia in Italia che nel mondo garantendo nuovi posti di lavoro soprattutto ai giovani. In quest’ottica proprio Roberto Castagner chiarisce che “intendiamo reinvestire proficuamente le nostre conoscenze e risorse per assicurare prosperità al nostro territorio. Creare prodotti di alta qualità e dare un lavoro dignitoso alle persone è il primo e più importante obiettivo che ogni imprenditore deve perseguire insieme alla necessità di creare profitto.”



Roberto Castagner - Mastro Distillatore, è Amministratore Delegato della Distilleria Castagner di Visnà di Vazzola.

Ricopre anche la carica di Presidente dell’Accademia delle Grappe e delle Acquavite.





Ufficio Stampa

CLAP COMMUNICATION di

Albina Podda

3484510176