lunedì 10 novembre 2014

Gli alunni dell'Istituto Comprensivo Polo 1 di Nardò imparano i segreti del mondo rurale “ DALL’UVA AL VINO”.


Un affascinante percorso didattico per gli alunni delle classi 2° A e B del plesso “Don L. Milani”che hanno seguito le varie fasi di trasformazione dell’uva con osservazioni ed annotazioni giornaliere…
fino alla tanto attesa “degustazione” del vino nella cantina Schola Sarmenti di Nardò. Ad attenderci, martedì 11 novembre, ci sarà la pittrice Enoica ARIANNA GRECO, con lei intingeremo il pennello nel vino e… come per magia dipingeremo.

Un vero e proprio viaggio alla scoperta della natura, un percorso che ha consentito di scoprire la bellezza dei ritmi naturali,di crescita della vite sino al suo prodotto finale.

L’iniziativa si inserisce nel progetto di educazione ambientale d’Istituto “L’ORTO A PORTATA DI MANO” che ha come obiettivo la costruzione di “ambiti mentali e comportamentali” tesi al rispetto della natura, ad una coscienza ecologica e ad una sana alimentazione.

Partner dell'iniziativa, oltre a Coldiretti Lecce "Campagna Amica", sono il Comune di Nardò, l'Istituto “Moccia” e il Liceo Artistico (Istituto Vanoni), l'azienda Portorico Raimondo, l'Assessorato Cultura e Pubblica Istruzione, Slow Food Nardò, Consorzio Agrario Nardò, Legambiente Nardò.



“… ma per le vie del borgo dal ribollir de’ tini va l’aspro odor dei vini l’animo a rallegrar” (G CARDUCCI)