venerdì 14 novembre 2014

Vinòforum: fino al 15 novembre in scena la Roma Wine & Food Week, il circuito di eventi enogastronomici tra i luoghi più suggestivi della capitale.

Vegan e Senza Glutine, L’arte dell’arredo olfattivo, Sapori d’autunno in riva al mare, Pit stop gourmet, Wine make up, solo alcuni tra i tanti appuntamenti in programma. E' iniziata lunedì scorso per concludersi sabato 15, la Vinòforum Roma Wine & Food Week, il nuovo progetto dedicato al pubblico di appassionati del food&beverage che fino al 15 novembre offrirà a cittadini e turisti la possibilità di intraprendere un percorso alla scoperta del sapore delle espressioni più genuine e innovative della nostra enogastronomia.
La Roma Wine & Food Week ha come obiettivo primario quello di stimolare e rafforzare l’attenzione sull’alimentazione, la nutrizione e l’enogastronomia, tematiche di interesse dell’Esposizione Universale, e per questo è stata anche inserita nel circuito di iniziative “Roma e il Lazio verso Expo 2015”. Protagonisti musei, teatri, scuole, librerie, enoteche, ristoranti, boutique, gallerie d’arte, palazzi storici, che ospiteranno eventi legati alla cultura del cibo e del vino italiano, secondo tre diversi percorsi esperienziali di conoscenza, di ascolto e di sperimentazione. Il tutto all’insegna della curiosità e del piacere di assaporare vini e cibi lasciandosi sorprendere ed emozionare dalle produzioni nazionali e dall’arte dei migliori chef italiani. Tutti i migliori ristoranti di Roma presentano le diverse proposte dei piatti autunnali abbinati alle etichette vitivinicole italiane ed internazionali selezionate da Vinòforum. Menu neostellati con i “Sapori d’autunno in riva al mare” da Il Tino di Ostia, per avere un’esperienza culinaria indimenticabile con le ricette italiane rivisitate dalla creatività dello chef Daniele Usai e con il “Pit stop gourmet” dallo Chef Marco Martini a Stazione di Posta, con una cucina improntata sul biologico certificato. E ancora il circuito “Vegan e Senza Glutine” con l’offerta di menu gluten free, per dimostrare che anche una dieta vegana può essere gustosa! Numerosi gli eventi organizzati da Cappiello Design con “Cantine di design” venerdì, in cui saranno offerte consulenze specifiche sulle nuove soluzioni progettuali ed arredative legate al mondo dell’enogastronomia e per chiudere in bellezza “l’arte dell’arredo olfattivo”, idea che nasce dalla parola chiave che accomuna la realtà dell’enogastronomia e quella del design: il gusto. La preziosità del buon vino accompagna così il piacere e il benessere, emozioni di ogni spazio dell’abitare (sabato dalle 15,30 alle 20 Viale Jonio, 249). Tra gli eventi in boutique “La vite è vita” venerdì da Patty Corvaglia con la presentazione della nuova linea di gioielli in argento e bronzo lavorazione in cera persa ispirate al mondo del vino o ancora “Wine Make up” da It Style con make up professionale e degustazione di un calice selezionato. Infine, scuole e location dedicate saranno i luoghi della sperimentazione, dove adulti, bambini, genitori e nonni potranno seguire incontri con gli chef e corsi di cucina divertendosi ai fornelli e imparando a riconoscere la qualità delle materie prime. Come ad esempio “l’ABC dei Giovani Chef”, un corso dedicato ai giovani chef tra i 10 e i 14 anni per imparare le basi della cucina semplice, ma di qualità, dove il cibo è inteso come salute e fattore di identità culturale. “Il coinvolgimento è il cardine della mission di Vinòforum – commenta Emiliano De Venuti ideatore del brand e regista della manifestazione. La Roma Wine & Food Week rafforza questo intento: avvicinare le persone al cibo e al vino, appassionarle, incuriosirle, ma soprattutto aiutarle in quel percorso del gusto che dovrebbe contraddistiguere le nostre scelte quotidiane.”





Il programma completo degli eventi su www.romawinefoodweek.it.

Contact:       Barabino & Partners

Ilaria Schelotto


                   Tel.: 010/2725048                

Agnese Cocucci


Tel.: 06/6792929







Roma, 13 novembre 2014