martedì 16 dicembre 2014

VINNATUR SBARCA A GENOVA Domenica 1 e lunedì 2 febbraio 2015 Genova aprirà il suo “cuore” al vino naturale. Lo splendido Palazzo della Borsa Valori, in centro storico, accoglierà VINNATUR GENOVA, salone con 60 viticoltori e oltre 300 vini, per due giorni dedicati agli appassionati del bere bene e del bere sano.

DOMENICA 1 E LUNEDÌ 2 FEBBRAIO l’Associazione Viticoltori Naturali – VINNATUR torna per il terzo anno in Liguria per l’appuntamento consueto di ANTEPRIMA che inaugura il nuovo anno e propone un assaggio degli incontri e delle degustazioni che si potranno poi realizzare a Villa Favorita, evento clou per l’associazione (dal 21 al 23 marzo 2015, a Sarego, Vicenza).


VINNATUR GENOVA aprirà entrambe le giornate alle ore 11 per chiudere alle ore 18. Il prezzo di ingresso è di 10,00 Euro e comprende il calice da degustazione e il catalogo dell’evento. Ben 60 i viticoltori soci (elenco on-line in aggiornamento QUI) provenienti da 14 regioni italiane, dal Portogallo e dalla Francia, presenti personalmente per incontrare il pubblico, raccontarsi e raccontare il loro lavoro svolto secondo il protocollo VinNatur. Un protocollo severo che abolisce l’uso di pesticidi, diserbanti e concimi di derivazione chimica, sia per il terreno che per le viti, con l’obiettivo di produrre vino attraverso un’agricoltura sana e rispettosa della natura e dell’uomo. Per questo il lavoro iniziato in vigna prosegue in cantina con il divieto ad utilizzare lieviti selezionati, additivi (di qualunque origine) e tecniche invasive, poco rispettose della materia


prima. Viene inoltre ridotto al minimo, e se possibile eliminato, l’uso di anidride solforosa.




Grazie all’interessante collaborazione attivata con la CAMERA DI COMMERCIO di GENOVA, il salone sarà ospitato in una sede di prestigio e bellezza assoluti, il PALAZZO DELLA BORSA VALORI, in Piazza De Ferrari. Una posizione, al centro del nucleo storico della città, che esprime perfettamente l’importanza di tale istituto per una comunità che ha scritto la storia economica e mercantile del nostro paese. I banchi d’assaggio saranno posizionati all’interno della spettacolare Sala delle Grida, dove un tempo avvenivano le contrattazioni, creata in stile liberty come l’intero edificio, con grande sfarzo di pregiati marmi, possenti colonne e artistiche vetrate.



Domenica 1 febbraio alle ore 16 è in programma una tavola rotonda sul tema Il potenziale della viticoltura naturale nell'era dei cambiamenti climatici, un momento di confronto fra viticoltori, agronomi e climatologi per riflettere sulle difficili condizioni ambientali che in questi anni chi fa agricoltura deve affrontare quotidianamente. 



VinNatur riserva grande attenzione non solo alla cura delle viti e alla produzione del vino, ma anche alla diffusione della cultura del rispetto della terra e della salute comune, per questo organizza da anni un concorso on-line aperto a tutti per la scelta delle immagini che rappresenteranno i due saloni organizzati.
Quest’anno la sorte vuole che la vincitrice della sezione dedicata all’evento genovese sia veneta, e che una giovane ligure si sia aggiudicata invece la vittoria per l’immagine simbolo di Villa Favorita.
Infatti l’illustrazione di CHIARA CLERICI, studentessa ventiduenne di Montebello Vicentino (Vicenza), ha ottenuto il primo posto. La sua IMMAGINE è stata scelta quale SIMBOLO di tutta la comunicazione dell’evento genovese perché riesce ad esprimere con semplicità ed eleganza ciò che si vive ai saloni VinNatur: la forma di un delicato grappolo emerge infatti non solo da acini tratteggiati in colore, ma anche dall’insieme dei ricordi che inevitabilmente rimangono tracciati sulle candide tovaglie dei tavoli dopo le degustazioni di vini rossi.






Info in breve
Date: domenica 1 e lunedì 2 febbraio 2015
Luogo: Palazzo della Borsa Valori – Piazza De Ferrari - Genova
Orari: entrambi i giorni dalle ore 11 alle 18
Biglietto ingresso: Euro 10,00 catalogo e calice da degustazione inclusi
Per chi arriva in treno: a piedi in 20 minuti di passeggiata
da stazione Genova Brignole autobus 18 e 18 barrato, fermata via XX settembre
da stazione Genova Principe, autobus 35 o 35 barrato, fermata via XX settembre oppure Metropolitana, direzione De Ferrari, fermata al capolinea De Ferrari
Per chi arriva in auto: comodi parcheggi nelle vicinanze, sotterranei Piccapietra (Largo San Giuseppe), City Park (via D’Annunzio). In superficie Park Vittoria (Piazza della Vittoria) e Carignano (Piazza di Carignano).



Info su www.vinnatur.org - FaceBook http://www.facebook.com/vinnatur?fref=ts - Twitter: @VinNatur