lunedì 2 marzo 2015

Dal 04 all'08 marzo, Sorrento, Acqu' e sale celebra la settimana della birra artigianale!

Dal 04 all'08 marzo lo chef Antonino Esposito presenta nel suo nuovo locale la kermesse BirrArte, iniziativa che accosta il sapore inconfondibile della birra a quello unico dell’arte. Cinque giorni per omaggiare la settimana nazionale dedicata alla birra artigianale. Cinque eventi per abbinare il gusto della bevanda alcolica più diffusa al mondo a quello di alcune forme d'arte, come la pittura e la musica. Un frizzante connubio che celebra la vena artistica della “nobile bevanda del re Gambrinus”

Questa la ricetta di "BirraArte - L'arte che si assapora. La birra che si adora", evento promosso dal vulcanico chef Antonino Esposito che apre le porte di Acqu’ e Sale per regalare alla sua Sorrento una maratona dal sapore imperdibile.
Un lungo viaggio tra luppolo e schiuma che prende il via mercoledì 04 marzo, alle ore 12.30, con il seminario dal titolo "Le strade della birra campana. Lezioni di geografia Birraria con Lorenzo Dabove in arte Kuaska e Alfonso del Forno", rispettivamente il massimo esperto italiano di birra belga e il presidente di Nonsologlutine che illustreranno ai presenti i segreti e la storia delle birre locali. Ad accompagnare i racconti dei due docenti, i menù degustazione elaborati dallo chef Michele Mazzola che abbineranno una serie di elaborate ricette ai prodotti degli otto birrifici campani dell'A.Bi.
Giovedì 05 marzo, a partire dalle 19.30, Acqu’ e Sale conferma ancora una volta la sua attenzione nei confronti di tutte le esigenze alimentari con "Naturalmente senza Glutine", appuntamento dedicato agli amici celiaci durante il quale Alfonso Del Forno presenterà le birre gluten Free che verranno sorseggiate insieme a una ricca offerta di pizze e primi con o senza glutine.
Alle 20.00 di Venerdì 06 marzo, invece, sarà la volta di “Poker di Birre&pizze”, una degustazione di 4 birre artigianali abbinate a 4 tipologie di pizza realizzate dal maestro Antonino Esposito.
A mezzogiorno di sabato 07 marzo partirà “Non c’è Brunch senza Birra”, un'offerta che permetterà di essere protagonisti di un vero e proprio brunch accompagnato da un buon boccale di birra.
A concludere questo lungo elogio alle Birre Campane, non poteva mancare un omaggio alla festa della donna:domenica 08 marzo, alle ore 20.00, sarà la volta di "Donne, Arte e Birre!", una serata tutta al femminile con l’esposizione e l'esibizione della pittrice enoica Arianna Greco che realizzerà dal vivo le sue note opere con una vernice molto speciale: la birra del Birrificio di Sorrento. I titoli di coda di BirrArte saranno infine suonati con le note della musica swing che sarà eseguita dal maestro PinoMorvillo, BiagioValcaccia, Vincenzo Martire, come sottofondo ai menù della donna.
"Abbiamo cercato di elaborare un programma che rendesse onore a tutte le emozioni che la birra è in grado di evocare già dal primo sorso: i colori della pittura, il ritmo dello swing, il sapore della cucina, la gioia dello stare insieme", commenta Antonino Esposito, che conclude: "Ringrazio tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di quest'ambizioso progetto, dagli amici del Birrificio di Sorrento fino ai colleghi di SlowFood. Ora non resta che passare da Acqu’ e Sale per un brindisi in compagnia del gusto e del panorama inconfondibile del Golfo di Sorrento”.
Prenotazione obbligatoria per alcuni appuntamenti, contattare il numero 327.81.57.242