venerdì 6 marzo 2015

MUNDUS VINI 2015 - Edizione primaverile: Cantina di Soave conquista due ori di cui un Grand Gold e sei argenti. In testa Amarone e Ripasso.

6 Marzo 2015 (Nota Stampa di Cantina di Soave ). Grandi soddisfazioni per Cantina di Soave nell’edizione primaverile del prestigioso Gran Premio Internazionale MUNDUS VINI 2015.

Neustadt – Germania. L’Amarone della Valpolcella DOC 2009, della linea Rocca Sveva, punta di eccellenza  della produzione enologica della storica casa vitivinicola veronese, ha ottenuto la medaglia Grand Gold, il massimo riconoscimento previsto da questo autorevole concorso enologico internazionale.
Ottimo risultato anche per il Perlit Lessini Durello DOC Brut che si è aggiudicato la medaglia Gold. Completano il ricco medagliere di Cantina di Soave le sei medaglie d’Argento conquistate rispettivamente per il Cadis Valpolicella Ripasso DOC 2013, il Rocca Alata Valpolicella Ripasso DOC 2013,  il Cadis Amarone della Valpolicella DOCG 2012, il Rocca Alata Amarone della Valpolicella DOCG 2012, il Botticato Valpolicella Ripasso Superiore DOC 2013 e il Cchia Durello Spumante Brut.
“Questi riconoscimenti confermano ancora una volta la qualità della nostra produzione, in particolare in riferimento alle denominazioni tipiche del nostro territorio - afferma Bruno Trentini, Direttore Generale di Cantina di Soave, e continua -  Non a caso l’Amarone Rocca Sveva è stato premiato con una medaglia Grand Gold  e gran parte dei nostri vini a D.O. presentati alla competizione hanno ricevuto un riconoscimento importante. Molto bene anche il Perlit Lessini Durello, che per la prima volta riceve una medaglia d’oro in questo concorso strategico per il mercato tedesco ed europeo, segno che a poco a poco si consolida nelle abitudini di consumo di un pubblico sempre più internazionale”.