giovedì 19 marzo 2015

Sarà Opere Serenissima di Villa Sandi il primo Metodo Classico della nuova denominazione DOC Serenissima ad essere proposto/presentato.


Accadrà al Vinitaly, dove Villa Sandi presenterà il primo spumante prodotto secondo il disciplinare della nuova DOC,  creata nel 2011 dalla Regione Veneto
Villa Sandi  vanta una lunga tradizione nella  produzione di spumante Metodo Classico , che  trova nelle secolari cantine sotterranee di Villa Sandi il luogo ideale per la maturazione con condizioni di luce, temperatura ed umidità costanti. Da qui,  dopo un periodo che va dai 36 ai 60 mesi,  raggiunge le tavole dei più prestigiosi  ristoranti in Italia e   nel mondo. Raffinate ed eleganti  bollicine di Opere Trevigiane  destinate alle occasioni più prestigiose.
Opere Serenissima DOC  , con 24  mesi  di maturazione è  uno spumante  metodo Classico più fresco  e moderno, pensato per un consumo giovane ed occasioni anche più informali rispetto al Metodo Classico Opere Trevigiane con una maturazione dai 36 ai 60 mesi.
L’area della DOC Serenissima si estende nell’area pedemontana , delimitata  a nord dalle Alpi e a sud dalla pianura padana. Abbraccia le province di Treviso, Belluno, Vicenza, Padova, Verona, con delle aree precise e specifiche in ogni provincia.  Si tratta di aree montano-collinari , particolarmente  vocate, con i vigneti  in pendio, estati fresche e ventilate, marcata  escursione termica. Vendemmia manuale.
Dai vigneti della Tenuta Villa Sandi  alle pendici  del Montello, uve Chardonnay e Pinot Nero