mercoledì 17 giugno 2015

Un Regional Trophy, un argento ed un bronzo per Tinazzi ai Decanter Awards

Ottima performance ai Decanter World Wine Awards 2015 per l’azienda di Lazise (Vr): l’Amarone della Valpolicella DOP Selezione di Famiglia 2012 ha conquistato il prestigioso Regional Trophy.


Con ben 3 riconoscimenti, l’azienda Tinazzi di Lazise (Vr) si è distinta all’ultima edizione dei Decanter World Wine Awards. Il suo Amarone della Valpolicella DOP Selezione di Famiglia 2012 ha conquistato uno degli 8 prestigiosi Regional Trophy italiani, mentre al Valpolicella Superiore Ripasso “Monterè” 2013 e all’ Amarone “LaBastia” 2012 sono andate rispettivamente una medaglia d’argento ed una di bronzo.

La giuria della manifestazione è stata presieduta dal wine connoisseur Steven Spurrier, coadiuvato per questa edizione dal Master of Wine e Master Sommelier Gerard Basset, che ha rivestito il ruolo di vicepresidente. I premi assegnati dalla celebre rivista inglese sono molto selettivi; infatti, solo lo 0,22% dei vini in gara ha ricevuto dei premi.


Il cuore dell’azienda Tinazzi è a Lazise, sulle sponde del Lago di Garda. Proprietari sono Gian Andrea Tinazzi ed i figli Giorgio e Francesca, i quali rappresentano la terza generazione della famiglia impegnata nella produzione di vini di qualità provenienti dal veronese e recentemente anche dalla Puglia.

La Tinazzi è infatti una realtà consolidata nel panorama dei vini Veneti, ma da qualche anno sta mietendo numerosi successi anche con la produzione di Feudo di Santa Croce, proprietà pugliese che produce i tipici vini salentini.
Insomma, grandi soddisfazioni per questa famiglia che ha consacrato la vita al vino italiano portando in primis la denominazione Valpolicella alle più alte vette di successo.







Ufficio Stampa
Casa Vitivinicola Tinazzi
Via delle Torbiere, 13 - 37017 Lazise (VR)
beatrice.antolini@tinazzi.it