giovedì 24 settembre 2015

ITER PERFETTO La Regione FVG - in linea con la Regione Veneto - approva l’istanza della Riserva Vendemmiale avanzata dal Consorzio per il Prosecco Doc annata 2015. Con l’odierna Delibera di Giunta del FVG risulta perfezionato l’iter burocratico.

Treviso, 11 Settembre 2015.  Con l'approvazione da parte della Giunta Regionale del Friuli Venezia Giulia del provvedimento di "Riserva vendemmiale" - che, considerato l'andamento particolarmente favorevole dell'annata produttiva, consentirà un aumento fino alla misura massima del 20% delle produzioni atte a Prosecco DOC ordinariamente previste dal disciplinare - il Consorzio di tutela si ritiene assolutamente soddisfattodel supporto ottenuto dalle istituzioni regionali e nazionali in questi mesi di intenso lavoro.

 "Voglio cogliere l'occasione di questa notizia - commenta il Presidente Stefano Zanette - per ringraziare quanti, ad ogni livello, hanno dato il loro contributo nel predisporre tutti gli accorgimenti necessari ad assicurare alla nostra denominazione la possibilità di continuare a registrare le performance ottenute in questi ultimi anni sia in termini qualitativi che quantitativi. Ora - continua Zanette - la palla è in mano alla filiera produttiva che dovrà dimostrare la stessa maturità e lungimiranza dimostrata dalle istituzioni".
 Stanti gli ottimi risultati ottenuti - anche dal punto di vista commerciale - dichiara l’Assessore alle Politiche Agricole della Regione Friuli Venezia Giulia Cristiano Shaurli al termine della Giunta odierna  - Si conferma l’ottimo lavoro di squadra fra Consorzio Prosecco e Regioni Friuli Venezia Giulia e Veneto”.
 "Con una produzione attesa di oltre 3.000.000 di ettolitri  - continua Zanette - ai quali potremo aggiungere in ogni momento, in tutto o in parte, la "Riserva vendemmiale", abbiamo la garanzia di assicurare quell'equilibrio di mercato al quale da sempre ambiamo e che gli operatori, sia a livello locale che internazionale, continuano ad indicare come assolutamente necessario".